Carta da Parati

Descrizione

La carta da parati è una carta usata per il rivestimento di pareti e superfici verticali, anche di mobili e accessori. Può essere composta di vari materiali, come lino, cellulosa, PVC, nylon e altre fibre; anche il supporto può essere di diversi tipi.
A partire dall’Ottocento, la carta da parati si è affermato sul continente europeo, quando lo sviluppo delle tecniche industriali ne ha permesso una maggiore diffusione all’interno delle abitazioni. Pur essendo più costose della verniciatura, le carte da parati garantiscono una maggiore durata nel tempo e si possono applicare senza l’intervento di un professionista qualora si possieda una certa manualità.

  • La messa in posa della carta da parati è semplice e veloce. Vi ricordiamo però, che non tutte le carte hanno la stessa qualità.
  • Potete mettere in posa la carta da soli senza grandi difficoltà. Avendo l’attrezzatura giusta e seguendo le istruzioni, potrete ottenere dei risultati molto vicini a quelli dei professionisti. Chiaramente, le pareti irregolari e alcuni tipi di motivi decorativi
    richiedono maggiore attenzione ed esperienza.
  • La carta da parati è l’opzione più veloce per trasformare l’aspetto di una stanza. In meno di un giorno potrete cambiare l’estetica di un ambiente senza grosse modifiche. Basta utilizzare della carta da parati colorata o con stampe etniche o a strisce per dare ad una stanza un nuovo carattere.
  • Inoltre, la carta da parati è una risorsa molto pratica per nascondere le macchie di sporco presenti su un muro. Tuttavia, non basta per nascondere imperfezioni di maggiore entità come le crepe.
  • La carta da parati protegge maggiormente le pareti rispetto alle vernici. Inoltre, è più facile da manutenere perché può essere lavata. Se tenuta in buone condizioni, può durare dai cinque ai dieci anni.

  • La carta da parati ha un costo elevato. Quindi, pensate bene in quali stanze della casa volete utilizzarla e quale tecnica di messa in posa sceglierete. Questo vi permetterà di non sprecare carta e denaro inutilmente.
  • Le carte economiche presenti sul mercato in genere sono sottili e quando si usa la colla, si bagnano e si rompono facilmente. Quindi, bisogna prestare particolare attenzione nel maneggiarle e nel metterle in posa.
  • Prima di mettere in posa la nuova carta da parati, qualora vi fosse della carta più vecchia, è necessario rimuoverla totalmente in modo che la superficie del muro sia completamente pulita e liscia. Potete utilizzare dell’acqua e sapone o degli strumenti a vapore. Questo potrebbe aumentare il tempo impiegato per la messa in posa.
  • Se la parete presenta tracce di umidità, dovete pretrattare il muro con un prodotto anti-umidità per evitare che la macchia si espanda anche sulla carta da parati causando dei distacchi della stessa.

Condividi Progetto

Logo Tiarreda
Siamo un’azienda che da anni opera nel mondo dell’interior design, specializzata nella fornitura e nella posa di pavimenti, rivestimenti, cucine e arredo bagno.

Assistenza

Orari Show Room

Lunedì, Martedì e Giovedì
8:00-12:00 13:30-18:00
Mercoledì
8:00-12:00 13:30-17:00
Venerdì
8:00-12:00 13:30-15:30

Copyright © 2021. All rights reserved.

Designed by Garbo Management, Hosted by Ileven.cloud